Hosted Buyers

Definizioni

"Workshop” è TTG Incontri Area Incoming Italia (13-15 ottobre 2016).

"Vip Buyer" è la persona invitata dall'Organizzatore in Fiera per incontrare l'offerta turistica italiana (espositori) e deve dimostrare di effettuare almeno il 70% di lavoro in Italia con documentazione che sarà richiesta. Ha l’obbligo di effettuare 28 appuntamenti in tre giorni.

"Fully Hosted Buyer" è la persona invitata dall'Organizzatore in Fiera per incontrare l'offerta turistica italiana (espositori). Ha l’obbligo di effettuare 24 appuntamenti in tre giorni.

"Semi Hosted Buyer" è la persona invitata dall'Organizzatore in Fiera per incontrare l'offerta turistica italiana (espositori) a cui non sarà offerto/rimborsato il volo. Ha l’obbligo di effettuare 24 appuntamenti in tre giorni.

"Trade Buyer" è la persona invitata dall'Organizzatore in Fiera per incontrare l'offerta turistica italiana (espositori) a cui non sarà offerto/rimborsato né il volo né l'hotel. Parteciperà al programma sociale per intero, avrà pranzi in fiera e riceverà il kit di benvenuto. Ha l’obbligo di effettuare 20 appuntamenti in tre giorni.

"Trade Visitor" è la persona invitata dall'Organizzatore ad acquistare il pacchetto TTG Incontri Pocket.

“Sistema Appuntamenti” è il sistema appuntamenti gestito da Rimini Fiera Spa per coordinare gli appuntamenti presi direttamente da Buyer ed Espositori prima del workshop.

“Meet & Match” è un momento di speed contacts “buyers meet sellers” organizzato in fiera il 13 ottobre 2016.

Dettagli di Viaggio

1. Approvazione della partecipazione del buyer.
La partecipazione del buyer potrà essere di 4 diverse tipologie (vedi “Definizioni”). La conferma si intende rivolta ad 1 solo partecipante per società. Un eventuale secondo partecipante proveniente dalla stessa società sarà ospitato come Semi Hosted Buyer o Trade Buyer.

2. Voli.
In base al tipo di partecipazione (Vip Buyer o Fully Hosted Buyer), Rimini Fiera Spa fornirà al buyer il volo in classe economica dagli aeroporti programmati agli aeroporti di Bologna e/o Rimini (volo diretto o con coincidenze). *

Tutti i voli arriveranno a Bologna e/o Rimini il giorno 12 ottobre 2016 (al fine di prendere parte al programma Meet & Match la mattina del 13 ottobre – partecipazione obbligatoria, vedi punto 10), mentre il ritorno é previsto il giorno 15 Ottobre 2016.

Ogni costo aggiuntivo per raggiungere l'aeroporto di partenza é a carico del buyer. Ogni upgrade è unicamente a carico del buyer e dovrà essere organizzato senza nessuna intermediazione degli organizzatori di Rimini Fiera Spa.

*ATTENZIONE: il punto n. 2-Voli non riguarda i buyer e le società con sede in Italia. Per questi ultimi infatti non è prevista la prenotazione del volo aereo né il rimborso delle spese riguardanti altre forme di trasporto per raggiungere la manifestazione.

I Buyer che provvederanno autonomamente al loro viaggio aereo devono inviare i dettagli dell’itinerario di viaggio entro il 1 settembre 2016 per avere diritto al transfer. Dopo tale data, non sarà più possibile organizzare il relativo transfer.

La formula Semi Hosted Buyer ospita i buyer fornendo tutti i privilegi previsti dalle altre formule tranne il volo.

La formula Trade Buyer ospita i buyer fornendo tutti i privilegi previsti dalle altre formule tranne volo e hotel. I transfer per i trade buyer sono previsti solo da/per gli hotel ufficiali.

La formula Trade Visitor prevede l’acquisto di un pacchetto TTG Incontri che comprende i seguenti servizi:

a. Viaggio di andata e ritorno in aereo o treno dalla città di partenza concordata agli aeroporti di Bologna o Rimini o a Rimini città (treno).

b. Trasferimenti: dagli aeroporti di Bologna o Rimini e dalla stazione ferroviaria di Rimini all'hotel assegnato utilizzando esclusivamente i pullman come mezzo di trasporto e per le sole giornate del 12  ottobre (arrivo) e del 15 ottobre (ritorno). Rimini Fiera Spa si occuperà anche del trasferimento dei trade visitor dagli hotel convenzionati alla Fiera e viceversa durante i giorni di fiera e del trasferimento dei trade visitor durante gli eventi sociali per cui riceveranno l’invito.

c. Sistemazione in Hotel: 3/4 notti con trattamento di prima colazione in Hotels 3*/4*. Gli extra delle camere effettuati durante il soggiorno dovranno essere saldati alla partenza direttamente dal buyer in hotel.   Qualsiasi upgrade delle camere é a discrezione dell'albergo. 

Ai buyer Trade Visitor si richiede l’arrivo presso la destinazione ospitante  nella giornata del 12 ottobre 2016 entro le ore 18.30.

d. Pranzi in fiera il 13/14/15 ottobre.

e. Badge identificativo, kit di benvenuto, accesso al sistema di appuntamenti on-line, assistenza Rimini Fiera Spa in loco.

3. Trasferimenti. Rimini Fiera Spa provvederà ai trasferimenti da/per gli aeroporti di Bologna e Rimini il giorno 12 ottobre ed il giorno 15 ottobre, ai trasferimenti giornalieri da/per la fiera e ai trasferimenti da/per le location degli eventi inclusi nel programma buyer.

4. Sistemazione in Hotel. Rimini Fiera Spa offre a ciascun buyer accettato come VIP, Fully Hosted o Semi Hosted 3 notti in hotel (12-13-14 ottobre). Eventuali notti extra dovranno essere richieste direttamente al DMC ufficiale.

5. Visto. I requisiti per il rilascio del visto sono da considerarsi responsabilità unica del buyer, incluso ogni eventuale costo.

6. Perdita del bagaglio. Lo staff di Rimini Fiera Spa assiste nei trasferimenti il buyer, tuttavia per qualsiasi ritardo o perdita del bagaglio é responsabile esclusivamente la compagnia aerea, così come per eventuali reclami o lamentele.

7. Permesso di entrare in Italia. Rimini Fiera Spa non sarà responsabile se al buyer venisse rifiutato l'imbarco o l'entrata in Italia.

Manifestazione

8. Scheda di pre-selezione e scheda di profilazione. Ogni buyer può compilare la scheda di pre-selezione quando sarà disponibile sul ns sito.

La scheda sarà valutata dal Comitato Tecnico e se il buyer risulta idoneo, lo stesso riceve una mail che gli permetterà di accedere alla sua area riservata del sito (attraverso la creazione password personale).

Nell'area riservata il buyer deve compilare la scheda di profilazione della società che rappresenta e che gli permetterà di ricevere i dettagli di viaggio nonché di entrare nel Sistema degli Appuntamenti Online.

Ogni buyer la cui partecipazione è stata accettata è tenuto a compilare, firmare ed inviare agli organizzatori il presente modulo Termini & Condizioni - (in caso di mancato invio del modulo nei termini sotto indicati, la partecipazione del buyer verrà automaticamente annullata dagli organizzatori).

La scadenza per la compilazione della scheda di profilazione e per l’invio del modulo Termini & Condizioni è il 30 aprile 2016. Tutti i dati personali a noi forniti saranno trattati in base al d.lgs. 196/03 della legge italiana sulla Privacy.

9. Badge. Il buyer troverà il proprio badge d'ingresso alla manifestazione nel proprio kit di benvenuto unitamente a tutti i documenti di lavoro.

10. Meet & Match Programme (obbligatorio). Il momento di speed contacts “buyers meet sellers” si terrà il giorno 13 ottobre presso il Padiglione A7 della fiera di Rimini dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

A seguire pranzo in fiera. Dalle ore 14.00 i buyer inizieranno i propri appuntamenti pre-fissati.

11. Appuntamenti Pre-Fissati. Ogni buyer deve partecipare attivamente alla richiesta, accettazione e approvazione degli appuntamenti pre-fissati dal 11 luglio al 22 settembre 2016 seguendo le indicazioni operative (vademecum) che ciascun buyer troverà all'interno della propria area riservata – Sezione Agenda Online.

I buyer onoreranno gli incontri pre-fissati come da loro agenda personale.

L'organizzazione deve essere messa al corrente immediatamente di eventuali necessità di cambio o cancellazione di appuntamento.

Durante ogni appuntamento l'espositore convaliderà l'agenda del buyer apponendo un contrassegno accanto al proprio nominativo. In mancanza del contrassegno l'appuntamento verrà considerato come “NO SHOW”.

Nel pomeriggio del 15 ottobre l'agenda completa di tutti i contrassegni andrà consegnata all'Info Point Buyer in Fiera. La non osservanza del regolamento precluderà ogni futuro invito e/o possibilità di partecipazione ad ogni evento organizzato da Rimini Fiera Spa e comporterà una penale di € 100.-

Cancellazioni/Cambiamenti

12. Modulo di partecipazione - Tassa d’iscrizione. Il buyer che viene accettato dal Comitato Tecnico é tenuto a compilare il modulo di profilazione online entro il 30 aprile 2016. All'interno del modulo di profilazione egli dovrà altresì compilare i dati richiesti per il pagamento della tassa di iscrizione che ammonta a € 100,00 per ogni partecipante.
 

13. Modalità di cancellazione. A. In caso di biglietto aereo Rimini Fiera Spa non ancora emesso o in caso di partecipazione in qualità di Semi Hosted buyer o di Trade buyer. I buyer possono, tramite e-mail o fax, cancellare la propria partecipazione (per giustificati motivi) entro e non oltre il giorno 15 luglio 2016 senza il pagamento di alcuna penale. Cancellazioni fatte dal 16 luglio al 30 agosto 2016 avranno una penale di € 200.- Cancellazioni dopo il 31 agosto 2016 avranno una penale di € 500.- Tutte le cancellazioni devono essere portate a conoscenza dell'Organizzazione entro le date sopra indicate.

B. In caso di biglietto aereo Rimini Fiera Spa emesso. I buyer (VIP buyer e Fully Hosted buyer) che entro e non oltre il giorno 16 luglio 2016 intendono cancellare la propria partecipazione avranno una penale pari all’importo del biglietto emesso. Cancellazioni fatte dal 16 luglio al 30 agosto 2016 avranno una penale di € 200.- più l’importo del biglietto emesso. Cancellazioni dopo il 31 agosto 2016 avranno una penale di € 500.- più l’importo del biglietto emesso. Tutte le cancellazioni devono essere portate a conoscenza dell'Organizzazione entro le date sopra indicate.

C. NO SHOW saranno considerati penali al 100% (biglietto aereo intero + € 500.- per buyer internazionali e € 500.- per buyer italiani).

14. Autorizzazione alla riscossione della penale. Il buyer accettando il presente documento autorizza  Rimini Fiera Spa, tramite Triumph Viaggi e Incentive s.r.l., a prelevare dalla propria carta di credito, in caso di cancellazione fuori dai termini di cui al precedente punto ovvero di No Show o nel caso di appuntamenti non rispettati di cui al punto 11, le relative penali.

15. Limitazioni alla proponibilità di eccezioni. Il buyer, in caso di intempestiva disdetta o No Show, non potrà opporre alcuna eccezione o azione nei confronti di Rimini Fiera Spa o di Triumph Viaggi e Incentive se non successivamente al versamento della penale.

16. Cambio nome. Nell'eventualità che una Società voglia cambiare il nome del proprio buyer dopo l'emissione del biglietto da parte degli organizzatori di Rimini Fiera Spa, la stessa dovrà tenere a proprio carico le eventuali penali richieste dalla compagnia aerea.

Disposizioni generali

17. Responsabilità Rimini Fiera Spa. Rimini Fiera Spa accetta ogni responsabilità in caso di morte, danni fisici o malattie causate al buyer per negligenza o omissione dei propri impiegati, agenti, fornitori durante lo svolgimento della manifestazione. Rimini Fiera Spa si assume la responsabilità per qualsiasi danno causato al singolo buyer in conseguenza della sua partecipazione alla manifestazione, eccetto quando gli atti che causano i danni non siano di competenza di Rimini Fiera Spa perché:

a) L'atto o la colpa sono attribuibili al buyer o a qualche membro del suo gruppo;

b) L'atto o la colpa sono attribuibili a terzi non collegati alla fornitura di servizi al buyer, ovvero sono imprevedibili o inevitabili;

c) L'atto o la colpa sono imputabili a calamità naturali o a cause di forza maggiore fuori dal controllo di Rimini Fiera Spa inclusi (ma non limitati a) guerra, rivolte, sommosse, problemi tecnici inevitabili con i trasporti, chiusura o congestione degli aeroporti, attività terroristiche, disastri naturali o nucleari, incendi o condizioni meteorologiche avverse, eventi imprevedibili;

d) Ogni singolo buyer é responsabile per la propria sicurezza e per la cura degli oggetti personali per i quali si incoraggia un'adeguata assicurazione.

18. Eventi imprevedibili. Rimini Fiera Spa, i suoi impiegati ed i suoi agenti non sono responsabili per la perdita, il danneggiamento, o il ritardo dipendenti da un atto di Guerra, furti, saccheggi, attività terroristiche, tumulti, scioperi, attività militari o altre circostanze in cui diventi impossibile per Rimini Fiera Spa garantire lo svolgimento della manifestazione nei tempi e nei luoghi previsti. Rimini Fiera Spa si riserva i diritti di modificare la programmazione relativa alla manifestazione. Inoltre, Rimini Fiera Spa non sarà ritenuta responsabile di qualsiasi controversia nata con il Paese ospitante, i suoi sponsor, agenti o altri enti riguardanti ogni aspetto della manifestazione che possa danneggiare il buyer.

19. Responsabilità dei buyer. Rimini Fiera Spa, i suoi impiegati e i suoi agenti non sono responsabili per i danni dovuti alla cancellazione, posticipi o riduzioni, in toto o in parte, della manifestazione per cause indipendenti dal loro controllo.

20. Foro competente. Qualsiasi disputa o problema legale dipende dalla giurisdizione del Foro della città di Rimini regolato dalla legge italiana.

21. Trattamento dei dati: i dati personali sono trattati in base al d.lgs. 196/03 della legge italiana sulla Privacy

SCARICA il modulo PDF Termini e Condizioni